Mi mancava la Leopolda!


Daniele Cassioli - Incontro alla Leopolda

Era una bella opportunità per promuovere la mia disciplina ma anche ogni altra opportunità di sport per persone con ogni disabilità. Ovvio che quando si parla di Leopolda il collegamento con la politica è immediato come il Meeting di Rimini con Comunione e Liberazione. A me di chi organizza, ai quali va comunque un grazie semplicemente perchè “fanno”, interessa relativamente. Unica unità di misura sono i contenuti. A Firenze ho ascoltato, incontrato, imparato, conosciuto e quindi sono orgoglioso dell’invito ricevuto e dello spazio che ho avuto per raccontarmi ed essere utile agli altri con quello che faccio ogni giorno nella vita come nello sport. L’intervento

Storia precedente Buon compleanno L'Arca!
Storia successiva L'abbraccio di un campione