Libertà


protesi braccio

Oh finalmente dopo tutto questo tempo a parlare di orbi ieri ho trascorso un bel pomeriggio in compagnia di una bambina speciale e la sua famiglia. Approfondiamo, rimaniamo legati, alimentiamo le situazioni che ci danno benessere, rapporti che ci fanno divertire e riflettere. 

Da bambino piangevo perchè a scuola mi prendevano in giro. Poi ho iniziato a buttarmi su rapporti che, al contrario, mi davano sensazioni positive, che mi facevano star bene. Anche pensarci da solo, nella mia camera, mi faceva star meglio. 

Sento la voce di persone a cui voglio bene, rivivo situazioni divertenti passate, tutti quei ricordi che generano in me sensazioni positive, di libertà

Storia precedente Fidarsi è bene!
Storia successiva W la Calabria...